Lavoro

Social Media Manager o Digital PR? Viaggio nelle nuove professioni del digitale

le professioni del web - digital pr

La rivoluzione digitale ha indubbiamente cambiato in modo decisivo il nostro mondo in ogni settore. Come in ogni rivoluzione che si rispetti, gli effetti più evidenti si sono visti nel nostro vivere quotidiano e in particolare nel mondo del lavoro.

Capita ormai sempre più di frequente di assistere ad un cambiamento radicale dei compiti e delle figure richieste dalle aziende, che fanno del loro meglio per assecondare le esigenze del mercato digitale. Ancora più spesso, però, a molti capita di non comprendere precisamente quelle che sono le figure professionali del mercato digitale e di non riuscire ad associare a queste figure dei compiti e delle qualifiche professionali concrete.

C’è da dire che, specie per chi non è pratico di inglese, il linguaggio non aiuta nella comprensione; ma d’altronde il mondo del digitale è un mondo senza confini e dove si tende a parlare un unico grande linguaggio unificato che trova nell’inglese la sua lingua universale. Sentiamo quindi spesso parlare di Social Media Manager, di Copywriter, di Web Analyst, e così via; ma chi sono e cosa fanno esattamente queste figure?

Sono, inutile dirlo, dei professionisti con spesso una lunga carriera fatta di studio e lavoro alle spalle e in molti casi sono figure molto ricercate, come parlavamo di recente in un altro nostro articolo: ma andiamo ad analizzarle nel dettaglio, per capire meglio di che cosa si occupano.

1. Social Media Manager

E’ colui che si occupa di gestire e monitorare  la comunicazione web e social di una azienda. Ha una mente creativa, deve essere un ottimo comunicatore, abile manovratore di parole e concetti da modellare a proprio piacimento per aumentare la brand awareness (autorevolezza del marchio) dell’azienda per cui lavora, ma anche per richiamare e coinvolgere nuovi utenti e mettere in atto le strategie di comunicazione e marketing vincenti. Tuttavia il Social Media Manager non è solamente un abile tessitore di parole: deve anche necessariamente possedere una ottima capacità di analisi per monitorare dati e statistiche dei profili che è chiamato a gestire. Oggi la sua è una figura in grande espansione e molto ricercata da tutte le aziende che intendono crescere online.

2. Web Analyst

E’ colui che raccoglie tutti i dati che ruotano attorno all’attività web di una azienda (sito web, canali social e video, etc) per poi analizzarli e restituire delle statistiche dettagliate, utili per il lancio di nuovi prodotti, la targetizzazione delle prossime campagne o più semplicemente per “correggere il tiro” delle campagne in corso.

3. Seo Specialist

Rappresenta una delle figure di maggior importanza del mondo web: è il professionista che si occupa della SEO (Search Engine Optimization), ovvero l’ottimizzazione dei contenuti web per i motori di ricerca. Grazie al suo lavoro, che prevede un intenso studio analitico per ogni caso, chiunque offra servizi via web può ambire ad essere non solo cercato, ma trovato da tutti gli utenti interessati al suo prodotto o servizio. La figura del Seo Specialist continua ad essere richiestissima, ed oggi far partire una qualsiasi attività sul web senza la consulenza di un esperto del settore è assolutamente controproducente.

4. Digital PR

Un “PR”, come suggerisce l’acronimo, è un addetto alle pubbliche relazioni. E’ una persona in grado di gestire le relazioni con gli altri, di veicolare informazioni, di rendere accattivante un posto, una iniziativa, un evento. In poche parole, una persona carismatica e dinamica in grado di muovere le folle. Anche nel mondo digitale, un Digital PR è una presenza carismatica che convoglia in sé un grande potere: quello del passaparola, attraverso i suoi canali web e social, e che viene usato per promuovere eventi o iniziative o addirittura per sponsorizzare prodotti: in quel caso però si tende, in ambiente social, a parlare non più di Digital PR ma di Influencer, ovvero di una persona che, forte della propria credibilità in rete, riesce a influenzare il gusto dei suoi followers verso un prodotto o servizio specifico.

5. Copywriter

Certamente una delle figure più antiche, più “solide” nel mondo della comunicazione.
“Content is King”, si usa dire nel nostro ambiente: il contenuto è il re. Ed è vero: ogni prodotto che viene pubblicizzato non arriverebbe lontano se alla base non ci fosse un buon lavoro di copywriting. Il Copywriter è colui che scrive contenuti ottimizzati per comunicare concetti in modo diretto e accattivante: è in  grado di scrivere annunci brevi per il web, testi elaborati per presentazioni aziendali, inventare headline per campagne pubblicitarie, ideare il payoff che accompagnerà un marchio, scrivere piccole sceneggiature per spot pubblicitari: è l’anima creativa armata di penna (o meglio di tastiera) da cui parte ogni progetto pubblicitario.

6. Web Designer

Il Web Designer è colui che si occupa dell’aspetto visivo, comunicativo e funzionale di un sito web. Ne progetta la struttura, avendo ben chiari gli obiettivi richiesti dal committente, studiando le tecnologie migliori da utilizzare, le soluzioni più comode per gli utenti e senza tralasciare l’aspetto del coinvolgimento emotivo che la sua opera dovrà suscitare in chi la consulterà. E’ un “artista” del web, capace di rendere la navigazione un’esperienza straordinaria ed entusiasmante.

7. Content Curator

Nella giunga di informazioni in cui viviamo, il Content Curator è colui che, armato di machete, recide e districa i “rami” di troppo spianandoci la strada. In poche parole, selezionaraggruppa le notizie migliori e ne cura la presentazione e pubblicazione. Hanno sviluppato una capacità non solo di selezione, ma anche di intuizione di quelli che saranno i trend, gli argomenti di cui si parlerà maggiormente in rete in un determinato periodo di tempo, e sanno come renderli disponibili e godibili all’utenza.

8. E- Reputation Manager

E’ l’orecchio indiscreto delle aziende: è colui che controlla la reputazione di un brand basandosi sulle impressioni degli utenti del web, sui commenti letti, sulle reazioni del pubblico della rete a determinati messaggi lanciati dal brand. Lavora spesso in sinergia con il Social Media Manager e il Digital PR. Possiede grande capacità di analisi qualitativa e dei contenuti semantici e linguistici; fa di fatto, ciò che nessun algoritmo potrà mai essere in grado di fare.

 

Nuove figure professionali vanno definendosi ogni giorno, nel mondo del web e del mercato digitale: per rispondere a richieste sempre crescenti e sempre più diversificate servono professionisti competenti e costantemente aggiornati. Un mondo dove la professionalità è fondamentale e dove non c’è spazio per chi si improvvisa o per chi non si aggiorna, e dove l’utente-consumatore è il solo vero giudice del buon operato di un professionista.

 

Lascia un commento