eventi, Marketing

Le aziende italiane tornano ad investire in pubbliche relazioni: Web, Stampa ed Eventi i settori di investimento al top

pubblicherelazioni

Dopo le brutte annate scorse, fatte di insicurezza e tante, troppe perplessità di investimento, sembrerebbe che le aziende italiane stiano riprendendo ad investire in un settore che per troppo tempo è stato volutamente dimenticato: le pubbliche relazioni.

Web, Stampa ed Eventi i canali più richiesti

Sembrerebbe infatti, secondo una indagine Nielsen condotta su circa 300 imprese, che nel 2017 assisteremo ad un aumento del 4% degli investimenti rispetto allo scorso anno. Investimenti che coinvolgeranno principalmente tre canali: web, stampa ed eventi, in questo ordine di importanza.

Dall’indagine emerge che l’investimento medio annuo in PR delle aziende italiane è di 250mila euro, pari a circa un quarto del budget complessivo dedicato alla comunicazione, e che i canali su cui spende di più sono internet (92%), stampa (77%) ed eventi (67%).

Gli investitori dichiarano inoltre di avere alte aspettative, attendendo un ritorno medio del 25%.

Un’opportunità per chi opera in pubblicità, social media e organizzazione di eventi

Dalla scelta delle aziende di investire, la naturale conseguenza è la ricerca di una agenzia specializzata in eventi e pubblicitàdalla quale le aziende si aspettano serietà, capacità di proporre idee e una forte organizzazione in grado di saper gestire l’immagine del cliente su ogni tipo di canale, dal social network all’evento dal vivo.

Lascia un commento